×
CORSI ISACA
CORSI COBIT
CORSI ITIL
CORSI ISO
CORSI PRIVACY
CORSI PRATICI
E-PRODUCTS

RISORSE GRATUITE:

PSD2 COMPLIANCE

Novita', attivita' di Audit e requisiti di Cybersicurezza

Il 13 gennaio 2018, è entrata in vigore nel nostro ordinamento la direttiva 2015/2366/(UE) sui servizi di pagamento nel mercato interno (cd. PSD2 - Payment Service Delivery): la direttiva mira a promuovere lo sviluppo di un mercato interno dei pagamenti al dettaglio efficiente, sicuro e competitivo rafforzando la tutela degli utenti dei servizi di pagamento, sostenendo l’innovazione e aumentando il livello di sicurezza dei servizi di pagamento elettronici.
I Prestatori di Servizi di Pagamento e a cascata tutte le organizzazioni finanziarie che gestiscono servizi di pagamento, devono adeguarsi ai requisiti della nuova direttiva europea, ora entrata ufficialmente in vigore, adeguando i propri modelli di Business e gestendo tutti i requisiti di compliance alla PSD2 che incidono trasversalmente in ambito Legale, sulle infrastrutture tecnologiche, sui Processi e sui sistemi di Pricing e commissione dei servizi di pagamento.

Questo corso di 1 giornata intende fornire un istruzioni pratiche, consolidate tramite esercitazioni in aula, su novità, nuovi requisiti e impatti di audit e di Cybersecurity della direttiva UE PSD2

DURATA: 8 ORE

CERTIFICAZIONE:

-

ENTE CERTIFICANTE:

-

CORSO EROGATO DA:

AIEA Formazione
Una giornata di corso con taglio molto pratico ed interattivo che segue la seguente agenda:

1) La PSD II e decreto legislativo del 15 dicembre 2017 n. 218 – overview
1.a) ESERCITAZIONE 1 – US Banking Group - Gestione della Transizione tra Audit Tradizionale e Audit basato su Innovazione e Analytics nell’Open Banking
1.b) ESERCITAZIONE 2 – UK Banking Group - Audit Coverage e limitazione del rischio di Audit attraverso il c.d. “D&A Smart Sampling in Your Testing Strategy = 100% of perimeter selection”

2) Cybersecurity e Standards ABE sulla Autenticazione Forte – Reg. UE 218/389 e relativo Documento di Consultazione a scadenza 13 agosto 2018 (Annex A)

3) Monitoraggio, gestione e controllo degli incidenti di sicurezza, dei reclami dei clienti in materia di sicurezza da Modulo Standard 2 della Banca d’Italia del 14 marzo 2018 (Annex B)

4) Mantenimento autorizzazione ex art 5 decreto legislativo 15 dicembre 2017 n. 218 e rinvio comunicazione Struttura Organizzativa e Servizi Prestati da Modulo Standard 5 della Banca d’Italia del 14 marzo 2018 (Annex C)
4.a) ESERCITAZIONE 3 - PSD II Audit cycle 2019 «end to end simulation»: Annual Planning, Individual Audit Scoping&Planning, «Audit on a Page», Fieldwork, Reporting

5) COBIT5 applicato alla direttiva PSD II – Tra continuità del business in sicurezza (Basilea) e innovazione sicura per saltum (Autorità Bancaria Europea)

6) Sessione interattiva finale Q&A e confronto con il docente


A conclusione del corso, i partecipanti saranno in grado di:

1) Identificare i Key Requirements introdotti dalla PSD II

2) Condurre una gap analysis tra i requisiti della PSD e della PSD II

3) Passare da un’impostazione di audit tradizionale ad una basata su Analytics e Innovazione

4) Verificare i principali requisiti sulla «autenticazione forte» e monitoraggio delle transazioni, degli incidenti e dei reclami in materia di sicurezza

5) Comprendere i processi di attivazione della open banking e definizione dei modelli di APIs adottati per accedere ai dati dei conto e pagamento della clientela Individuare tempistiche e perimetro per la pianificazione di audit individuali sulla PSD II per l’anno 2019

6) Identificare i key controls a presidio dei processi legati all’implementazione della PSD II per tipologia di soggetto obbligato (Banca, PSP, IMEL, IP, PISP, AISP, Istituti Emittenti Carte di Credito, Telco – nei limiti del positive e negative scope)

7) Sulla base dei Moduli Standard su Struttura Organizzativa, Descrizione Servizi di Pagamento e Sicurezza della Banca d’Italia del 14 marzo 2018, definire alcuni esempi «control objectives».

8) Confrontarsi sull’utilizzo di COBIT5 ISACA in audits sulla normativa in oggetto

9) Armonizzare il proprio audit locale (ex decreto legislativo n. 218 del dicembre 2017) in un contesto di Multinazionale limitando «ovelaps» o duplicazioni di testing
Il materiale didattico è incluso nella quota di partecipazione ed è fornito in digitale in lingua italiana in forma di slide, articoli e link a risorse utili
Nessun Requisito obbligatorio: si suggerisce precedente esperienza in ambito IT Audit e conoscenza dei meccanismi di funzionamento dei servizi di pagamento

PREZZO:

400,00 € + IVA

PREZZO PER I SOCI AIEA:

300,00 € + IVA

PREZZO PER ALTRE CONVENZIONI:

(ISC2 - ISACA NON AIEA - AIS ISA)

350,00 € + IVA

SCONTO EARLY BIRD 5%

SCONTO >3 PARTECIPANTI 10%

NOTE:

Questo corso consente di conseguire fino a 7 crediti CPE validi ai fini del mantenimento delle certificazioni ISACA
Master

PROSSIME EDIZIONI:

12

Nov

MILANO

+ Roma e Teleconferenza

Sconto fino al 15% entro il 15-Oct-2018
ISCRIVITI

RICHIESTA INFORMAZIONI

Richiedi maggiori informazioni su questo corso scrivendoci