×
CORSI ISACA
CORSI COBIT
CORSI ITIL
CORSI ISO
CORSI PRIVACY
CORSI AGILE & PM
CORSI EC-COUNCIL
FORMAZIONE EC-COUNCIL AUTONOMA
CORSI COMPTIA
FORMAZIONE COMPTIA AUTONOMA
CORSI DevOps
FORMAZIONE DevOps AUTONOMA
CORSI PRATICI
CORSI MICROSOFT OFFICE
E-PRODUCTS

RISORSE GRATUITE:

FORMAZIONE AWARENESS
CONSULENZA PER LA COMPLIANCE

ABCP - ASSOCIATE BUSINESS CONTINUITY PROFESSIONAL DI DRI

Corso di certificazione Associate Business Continuity Professional del Disaster Recovery Institute

CERTIFICAZIONE:

ABCP

ENTE CERTIFICANTE:

DRI International

CORSO EROGATO DA:

DRI Italy
Corso approfondito di Business Continuity Management orientato alle certificazioni internazionali ABCP (Associate Business Continuity Professional) per i profili junior e CBCP (Certified Business Continuity Professional) per profili esperti di DRI (Disaster Recovery Institute). Il corso è dedicato principalmente a chi è nuovo alla professione ed è interessato ad un corso completo ricco di esempi e casi pratici. La natura partecipativa del corso immerge il discente nel processo di apprendimento, consente di imparare facendo, e assicura di lasciare il corso dopo aver ottenuto una solida base di conoscenza.
l corso comprende tutte le dieci prassi professionali qui di seguito descritte, con un nuovo e più ampio riferimento al cloud computing, alle minacce informatiche, alla supply chain, alle soluzioni di assicurazione, ai requisiti legali e normativi, nonché agli argomenti più tradizionali quali la valutazione dei rischi, la comunicazione in caso di crisi e l’audit del programma di BCM.
Un formatore DRI esperto, che utilizza esempi del mondo reale e casi reali, vi condurrà attraverso gli elementi chiave della gestione della continuità aziendale, rendendo questo il corso perfetto anche per coloro che sono nuovi alla professione e che vogliono un approfondimento completo, non lasciando nessuna domanda senza risposta. Inoltre, il corso e il materiale di supporto fornito a ciascun studente sono progettati per darvi tutti gli strumenti necessari per superare la prova di qualificazione e proseguire sulla strada per diventare un DRI Certified Business Continuity Professional.

DURATA: 36 ORE

CREDITI: 35 CPE validi ai fini del mantenimento delle certificazioni ISACA

OBIETTIVI DEL CORSO:
- Esaminare il corpus di conoscenze costituito dalle Professional Practices for Business Continuity Management, progettato per assistere nello sviluppo, nell'implementazione e nel mantenimento dei programmi di continuità aziendale (BCM Program).
- Evidenziare i termini e le metodologie presentate nel Glossario internazionale per la resilienza e le pratiche professionali.
- Preparare il candidato all'esame di qualificazione.
- Apprendere ed approfondire le Prassi Professionali per la gestione della continuità aziendale, progettate per assistere nello sviluppo, implementazione e manutenzione dei programmi di continuità aziendale. - Mettere in pratica i termini e le metodologie presentate nel Glossario Internazionale per la Resilienza e le Prassi Professionali. - Preparare e sostenere l’esame di certificazione del Disaster Recovery Institute ABCP o CBCP
DOCENTE:
I docenti italiani certificati DRI si concentrano sulla acquisizione degli strumenti necessari per passare con successo l’esame finale di qualificazione, che rappresenta il primo passo verso l’acquisizione dei certificati DRI.
CONTENUTI:
Lezione 1: Avvio e gestione del programma
- Stabilire la necessità di un programma di continuità aziendale.
- Ottenere il supporto e le risorse per il programma di continuità aziendale.
- Costruire il framework organizzativo per supportare il programma di continuità aziendale.
- Introdurre concetti chiave, come la gestione dei programmi, la consapevolezza dei rischi, l’identificazione di funzioni / processi critici, le strategie di recupero, la formazione e la consapevolezza e l’esercizio / il test.
- Esercitazione di classe

Lezione 2: Valutazione dei rischi
- Identificare i rischi che possono influenzare negativamente le risorse o l’immagine di un’organizzazione.
- Valutare i rischi per determinare i potenziali impatti all’entità organizzativa, consentendo all’entità di determinare l’utilizzo più efficace delle risorse per ridurre questi potenziali impatti.
- Esercitazione di classe

Lezione 3: Business Impact Analysis (BIA)
- Identificare e dare priorità alle funzioni e ai processi dell’entità al fine di accertare quali saranno i più importanti impatti se tali processi non saranno disponibili in caso d’incidente.
- Valutare le risorse necessarie per effettuare la BIA.
- Analizzare i risultati per accertare eventuali lacune tra i requisiti dell’impresa e la sua capacità di soddisfare tali requisiti.
- Esercitazione di classe

Lezione 4: Strategie di continuità aziendale
- Scegliere strategie convenienti per ridurre le carenze individuate durante la valutazione dei rischi e la BIA
- Esercitazione di classe

Lezione 5: Gestione dell’incidente
- Sviluppare e assistere nella definizione di un sistema di gestione degli incidenti che definisca i ruoli organizzativi, le responsabilità e la successione di autorità.
- Definire i requisiti per sviluppare e implementare il piano di risposta degli incidenti dell’entità organizzativa. Assicurarsi che la risposta degli incidenti sia coordinata con le organizzazioni esterne in modo tempestivo ed efficace, quando opportuno.
- Esercitazione di classe

Lezione 6: Sviluppo e implementazione dei piani di BC
- Documentare i piani che devono essere utilizzati durante un incidente che consenta all’entità organizzativa di continuare a funzionare.
- Esercitazione di classe

Lezione 7: Programmi di sensibilizzazione e formazione
- Stabilire e mantenere programmi di formazione e sensibilizzazione che consentano al personale di rispondere agli incidenti in modo calmo ed efficiente.
- Esercitazione di classe

Lezione 8: Esercizio, controllo e manutenzione del sistema di continuità aziendale
- Stabilire un programma di esercizio, valutazione e manutenzione per mantenere uno stato di prontezza.
- Esercitazione di classe

Lezione 9: Comunicare nella crisi
- Fornire un riferimento per lo sviluppo di un piano di comunicazione in condizioni di crisi.
- Garantire che il piano di comunicazione in condizione di crisi fornisca una comunicazione tempestiva e efficace sia all’interno sia all’esterno.
- Esercitazione di classe

Lezione 10: Coordinamento con le autorità
- Definire politiche e procedure per coordinare le attività di risposta agli incidenti con enti pubblici.

Lezione 11: Simulazione della prova d'esame
- Rivedere i concetti importanti di ciascuna delle lezioni precedenti.
- Preparare l’esame di qualificazione attraverso una simulazione delle domande di esame.

Esame di fine corso valido per la certificazione ABCP o CBCP di DRI International
PREREQUISITI:
Nessuno
ESAME:
Il corso termina con l'esame finale online di qualificazione alla certificazione ABCP (o CBCP per i profili con esperienza nel settore), che consiste di 100 domande a scelta multipla che coprono le aree tematiche delle “Prassi Professionali DRI” per il BCM. L’esame dura 2 ore e 30 minuti. I candidati devono passare con un punteggio pari o superiore al 75% per poi richiedere un idoneo livello di certificazione professionale DRI.

PRIMA OPZIONE PREZZO:

Corso 36h certificazione ABCP o CBCP

PREZZO:

2.850,00 € + IVA

PREZZO PER I SOCI AIEA:

2.750,00 € + IVA

PREZZO PER ALTRE CONVENZIONI:

(ISC2 - ISACA NON AIEA - AIS ISA)

2.790,00 € + IVA

SCONTO EARLY BOOKING 5%

SCONTO >3 PARTECIPANTI 10%

COSTO VOUCHER ESAME:

PREZZO:

200,00 € + IVA

PREZZO PER I SOCI AIEA:

200,00 € + IVA

Se ha già svolto questo nostro corso La invitiamo a lasciare un commento che possa essere d'aiuto anche ad altri. INVIO COMMENTO

PROSSIME EDIZIONI:

RICHIESTA INFORMAZIONI

Richiedi maggiori informazioni su questo corso scrivendoci